SEAWEED

I got a feeling I should have stopped in the beginning
’Cause I’m not someone that can survive these storms
And the ocean of your skin is so deceiving
It’s like I’m being dragged down to the floor

My memories are stuck in a seaweed prison
All my faith’s been carried away by the morning tide
In the belly of this whale the nights are longer
The oil in my lamp is running out

So I’ve got to say bye-bye babe, you’re running faster
I couldn’t believe it when I saw you yesterday
You were riding your bike like a thoroughbred
Who’d won the races
And I was broken down on the starting line

Now I’m getting tired of guzzling salty water
But in the ocean, babe, there’s nothing else to drink
And there’s nothing else to clean my hands and conscience
To shake your marks of tar off of me

So I’ve got to say bye-bye babe, you’re running faster
I couldn’t believe it when I saw you yesterday
You were riding your bike like a thoroughbred
Who’d won the races
And I was broken down on the starting line

But all in all, what’s the use in floating?
Only what is empty is safe from sinking down
And you, it’s better you read this survivor’s
message in the bottle
For the time may come that you’re a survivor too

Traduzione

Ho la sensazione che avrei dovuto fermarmi all’inizio
Perché non sono uno che può sopravvivere a queste tempeste
E l’oceano della tua pelle è così ingannevole
È come se fossi trascinato a fondo

I miei ricordi sono incagliati in una prigione di alghe
Tutta la mia fiducia è stata trasportata via dalla marea del mattino
Nella pancia di questa balena le notti sono più lunghe
L’olio della mia lampada sta per finire

Quindi devo dirti arrivederci, tu corri più veloce
Non potevo crederci quando ti ho vista ieri
Correvi sulla tua bicicletta come se fosse un cavallo
Che aveva vinto alle corse
E io ero in panne sulla linea di partenza

Mi sto davvero stancando di tracannare acqua salata
Ma nell’oceano non c’è nient’altro da bere
E non c’è nient’altro per lavarmi le mani e la coscienza
Per scrollarmi di dosso i tuoi nei di catrame

Quindi devo dirti arrivederci, tu corri più veloce
Non potevo crederci quando ti ho vista ieri
Correvi sulla tua bicicletta come se fosse un cavallo
Che aveva vinto alle corse
E io ero in panne sulla linea di partenza

Ma dopo tutto, a che serve galleggiare?
Solo quel che è vuoto non rischia di andare a fondo
In quanto a te, ti conviene leggere il messaggio in bottiglia
di questo naufrago
Perché prima o poi potresti naufragare anche tu